Sabato, 25 Settembre 2021
Montesilvano Montesilvano

Dal Comune di Montesilvano 571.680 euro per il pagamento di bollette e affitti dei cittadini in difficoltà

Lo ha fatto sapere l'amministrazione comunale specificando la distribuzione dei fondi in base alla tipologia di sussidio offerto

La giunta comunale di Montesilvano ha approvato la delibera che consente lo stanziamento di 571.680,58 euro per sostenere affitti e bollette dei cittadini e delle famiglie in difficoltà. Circa 71.680 euro saranno destinati al Pis Pronto Intervento Sociale) con lo scopo di consentire l’utilizzo dei buoni a favore dei soggetti indigenti presi in carico dai servizi sociali. In particolare tale cifra servirà per le finalità del Pis e per la fornitura di pacchi alimentari di buoni spesa per generi alimentari, anche tramite l’Emporio Solidale. La somma di 500.000,00 euro sosterrà invece le famiglie in difficoltà per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche.
Sul sito dell'ente comunale, la prossima settimana saranno pubblicati i criteri di assegnazione e le modalità per partecipare alla graduatoria di assegnazione dei fondi. Il sindaco De Martinis ha dichiarato:

“Con la giunta abbiamo approvato un importante sostegno per le famiglie in difficoltà nel pagamento degli affitti e delle utenze domestiche. Riteniamo che in questo particolare momento di emergenza sanitaria e di crisi economica sia importante intervenire per sostenere le fasce di popolazione più fragili. Dalla prossima settimana gli uffici comunali pubblicheranno l’avviso e i residenti potranno inviare le richieste di aiuto.

La nostra amministrazione comunale fin dai primi giorni di emergenza sanitaria ha rivolto sempre grande attenzione alle esigenze della città, promuovendo tante iniziative di sostegno economico e assistenziale per non lasciare soli i cittadini in questo momento davvero difficile. Potranno accedere ai fondi coloro che hanno perso il lavoro e coloro che sono in difficoltà economica a causa delle conseguenze dell’emergenza sanitaria da Covid 19.”.

L'assessore comunale Sandra Santavenere evidenzia come il Covid abbia messo in difficoltà molte famiglie, con l'azienda speciale che gestirà ulteriori risorse per le famiglie in grave stato d'indigenza già supportate in precedenza. Il presidente della commissione consiliare Valter Cozzi:

“Anche la Commissione consiliare Politiche sociali , in più sedute, si è espressa per favorire l’assegnazione di contributi alle famiglie sia per i canoni di locazione che per le utenze, riservando la quota di 71.000 euro circa per le misure di solidarietà alimentare. Daremo in questo modo una boccata di ossigeno a chi attendeva ancora una volta l’aiuto da parte del Comune”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Comune di Montesilvano 571.680 euro per il pagamento di bollette e affitti dei cittadini in difficoltà

IlPescara è in caricamento