rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano

Comunali Montesilvano; D'Addazio nel quartiere Pp1: "Un progetto lasciato a metà, è ora di avere un centro cittadino"

Il candidato sindaco del centrosinistra ha incontrato i residenti della zona davanti a Porto Allegro tacciando l'amministrazione di aver reso quello che doveva diventare il cuore pulsante del turismo in un "deserto commerciale" fatto di erbacce e incuria. La soluzione per lui è nel pnrr che consentirebbe di avere un Biciplan e un Piano urbano traffico "per agevolare la viabilità"

“Un quartiere sul mare che doveva essere la rivoluzione turistica della città. Il Pp1, a distanza di due decenni, è rimasto un progetto a metà, senza la grande piazza Germania, senza il corso pedonale, la distesa di erbacce e canne hanno condannato gli splendidi portici alla solitudine commerciale. File di negozi chiusi. È ora di avere un vero centro cittadino”.

Così il candidato sindaco del centrosinistra per le comunali dell'8 e 9 giugno a Montesilvano Fabrizio D'Addazio nel corso di un incontro svoltosi davanti a Porto Allegro il 21 maggio, dove è giunto con il suo comitato mobile. Un incontro con i cittadini per parlare di quello che definisce il mancato sviluppo di un quartiere “che era stato frutto di pianificazione e programmazione e negli anni è stato lasciato incompiuto, disattendendo le aspettative di chi ha creduto e investito. “Non è così che si costruisce la città nuova”, ha aggiunto.

Dopo le critiche le opportunità che per D'Addazio sono nel pnrr. Un'opportunità quella che offre “che non va sprecata, occorre per sviluppare il Biciplan, un Put (Piano urbano traffico) per agevolare la viabilità, per concludere le grandi incompiuto”.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

“Che senso ha parlare di turismo se accogliamo chi sceglie Montesilvano in luoghi che potenzialmente potrebbero essere stupendi, invece per anni restano abbandonati a se stessi, senza proposte o idee valide?”, ha quindi aggiunto il candidato affermando che “in cinque anni non è stato fatto nulla e sicuramente in questi giorni il sindaco uscente prometterà quello che avrebbe già dovuto fare e non ha fatto. Dopotutto siamo in campagna elettorale. È ora di fare e non promettere”.

A organizzare l'incontro è stato il candidato della lista Alleanza Verdi Sinistra Giuseppe Giampietro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali Montesilvano; D'Addazio nel quartiere Pp1: "Un progetto lasciato a metà, è ora di avere un centro cittadino"

IlPescara è in caricamento