Sabato, 25 Settembre 2021
Montesilvano Montesilvano / Piazza Armando Diaz

Montesilvano: commerciante si incatena davanti al Comune

Un commerciante di Montesilvano si è incatenato ieri mattina nel Palazzo comunale della città per protestare contro un presunto abuso subito. Sostiene di non poter entrare nella sua abitazione

Un commerciante di Montesilvano si è incatenato per protesta ieri mattina nel palazzo comunale per protesta.

L'uomo sostiene di aver comprato una casa che però è occupata da altri inquilini che come lui hanno versato denaro per acquistarla, anche se non avrebbero i domcumenti in regola.

Ha chiesto l'intervento dei carabinieri ed in effetti è stato raggiunto dal capitano Marinelli, comandante della Compagnia di Montesilvano, che ha parlato con l'uomo. Il commerciante teme che la casa possa venire danneggiata e così i militari hanno fatto un sopralluogo e scattato alcune foto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: commerciante si incatena davanti al Comune

IlPescara è in caricamento