Parla il comandante della polizia locale: "I cittadini di Montesilvano rispettano il protocollo di sicurezza"

Nicolino Casale fa un bilancio dei primi controlli a campione eseguiti nei mercati rionali e nei luoghi maggiormente frequentati. Anche nei bar sono vietate le slot machine

"Tutti indossano la mascherina e non si registrano assembramenti". A parlare è il comandante della polizia locale di Montesilvano, Nicolino Casale, interpellato sul comportamento dei cittadini di Montesilvano in base alle nuove disposizioni governative. Gli agenti in forza al comando della Municipale hanno già svolto una serie di controlli, in particolare nei mercatini rionali e agli ingressi dei supermercati per verificare se le norme anti Covid vengono rispettate meticolosamente.

"Bisogna dare atto ai nostri concittadini che il loro rispetto delle regole è esemplare. L'unico accorgimento, dovuto ad una modifica dell'ultimo dpcm, riguarda i titolari di bar e circoli che hanno al loro interno le slot machine. Il divieto del gioco d'azzardo vale anche per loro. La raccomandazione va fatta per i viaggiatori che utilizzano i mezzi pubblici.

La presenza contingentata, come stabilito dall'ente gestore Tua, resta alla base del provvedimento, ricordando che per tutta la durata del trasferimento sugli autobus, bocca e naso dovranno restare protetti indossando l'apposito dispositivo di protezione individuale. Proseguiremo con i controlli a campione e saremo inflessibili in caso di trasgressioni"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Ha i sintomi del Covid dopo la positività del coinquilino ma il tampone arriva dopo 20 giorni, il racconto di un pescarese

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

  • Cerca casa in affitto a Pescara e dintorni ma le viene chiesto se sia italiana, caso di discriminazione accaduto a una ragazza

Torna su
IlPescara è in caricamento