I carabinieri scoprono della cocaina nascosta in un vano segreto di un'auto, nei guai un giovane

La sostanza stupefacente custodita all'interno di un vano ricavato dietro la pulsantiera del condizionatore. All'operazione ha preso parte anche il nucleo cinofili di Chieti. Scattata una denuncia in stato di libertà

Un uomo di 34 anni è finito nei guai dopo essere stato fermato dai carabinieri della Compagnia di Montesilvano al casello di Pescara Nord-Città Sant'Angelo dell'autostrada A14.
Con l'ausilio dei colleghi del nucleo cinofili di Chieti, la perquisizione approfondita svolta all'interno della vettura del sospettato ha portato al rinvenimento di 11 grammi di cocaina che erano stati occultati in un apposito spazio ricavato nella plancia dove sono posizionate le pulsantiere del condizionatore.

La droga è stata sequestrata e il soggetto denunciato in stato di libertà

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento