menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri Montesilvano: scende la prostituzione, confiscati 2 milioni di beni

I Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, diretti dal capitano Marinelli, hanno diffuso i dati riguardanti l'attività operativa nel 2010. Scende la prostituzione stradale, 220 gli arresti

I Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, diretti dal capitano Marinelli, hanno diffuso i dati riguardanti l'attività operativa nel 2010.

Dall'analisi delle statistiche si nota come sia diminuita la prostituzione stradale, così come i reati contro il patrimonio, come rapine e furti.

Gli arresti complessivi sono stati 220, di cui il 70% in flagranza di reato; 3099 i reati perseguiti dalla Compagnia nei sette comuni pescaresi di competenza. Quasi 6mila le pattuglie impiegate, 818 le persone denunciate.

Importante il dato riguardante i sequestri e le confische di beni, che ammontano a circa 2 milioni di euro.

L'azione dei carabinieri si è concentrata soprattutto sul controllo del territorio e sul contrasto dei fenomeni criminali di impatto sociale, come la microcriminalità, lo spaccio di stupefacenti e la prostituzione. Oltre 150 le multe comminate alle prostitute, fra cui 6 accompagnate in Questura per l'espulsione.

Trentasei le persone arrestate per spaccio di droga, 35 quelle denunciate a piede libero. Da ricordare l'operazione "Quadrifoglio" che ha permesso di sgominare un'organizzazione di nordafricani ed italiani che faceva arrivare gli stupefacenti dal Nord Italia.

Controllati 127 esercizi pubblici, con 70 mila euro di contravvenzioni amministrative contestate.

Ritirate 152 patenti, elevate 13.22 multe per violazioni del Codice Stradale, sequestrate 11 automobiili prive di assicurazione.

Considerata la forte presenza sul territorio di cittadini stranieri, sono stati eseguiti controlli interforze nelle zone in
cui la concentrazione è più elevata.

Infine l'Arma ha anche organizzato conferenze sulla leglaità nelle scuole e promosso attività informative sull'abuso di alcol.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento