Montesilvano Via Fosso Foreste

Cani senza guinzaglio si avventano contro un uomo, paura in via Fosso Foreste

Montesilvano, scampato pericolo grazie all'intervento di due persone giunte in soccorso: un episodio che ripropone nuovamente il mancato rispetto di alcune regole elementari

Essere aggredito da tre cani di grosse dimensioni che ringhiano ferocemente non è certo un'esperienza piacevole.
Succede anche questo a Montesilvano e non è la prima volta.

Stante a quanto riportato sui social da alcuni testimoni, ieri sera intorno alle 21:30, all'inizio di via Fosso Foreste, un uomo che passeggiava con il proprio cagnolino è stato tratto in salvo dalle grinfie di un pastore abruzzese, di un pastore tedesco a pelo lungo e di un molosso nero che improvvisamente si sono avventati sull'uomo in quanto privi di guinzaglio.

Non si tratta dunque di un branco di randagi, ma di cani di razza muniti di collare, appartenenti a ignari proprietari noncuranti di semplici regole comportamentali. Fortunatamente non si registrano morsi o attacchi lesivi.
Si presume che i tre esemplari stessero scorazzando liberamente in quella zona poco trafficata e scarsamente illuminata, ma potrebbero anche essere scappati da qualche recinto, vista la presenza di numerosi capannoni industriali.

Uno dei testimoni sostiene inoltre di aver tentato di segnalare telefonicamente l'accaduto ai polizia municipale, senza però aver ricevuto risposta. 

Foto di repertorio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani senza guinzaglio si avventano contro un uomo, paura in via Fosso Foreste

IlPescara è in caricamento