rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Montesilvano Montesilvano

Famiglia resta senza bombole d'ossigeno a Montesilvano: interviene la polizia locale

Gli agenti sono intervenuti dopo la richiesta d'aiuto lanciata dalla famiglia che risiede in via Tamigi

La polizia locale di Montesilvano è intervenuta qualche giorno fa in un'abitazione di via Tamigi per prestare assistenza assistenza ad una famiglia. Come spiega il Comune sulla pagina Facebook ufficiale dell'ente, al centralino era arrivata una richiesta telefonica da parte del nucleo familiare che aveva urgentemente bisogno di una bombola d'ossigeno e non aveva nessuno che poteva recarsi in farmacia o in ospedale per la sostituzione.

I coniugi, entrambi a letto con il Coronavirus, non potevano infatti uscire di casa e quindi la polizia locale si è attivata raccogliendo la richiesta. Due agenti sono arrivati sul posto ed oltre ad aver portato una bombola d'ossigeno carica hanno dato conforto e solidarietà alla famiglia in difficoltà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglia resta senza bombole d'ossigeno a Montesilvano: interviene la polizia locale

IlPescara è in caricamento