menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz in via Rimini a Montesilvano, il sindaco De Martinis e il consigliere Forconi ringraziano i carabinieri

Il primo cittadino e il consigliere delegato alla Sicurezza plaudono all'operazione portata a termine oggi dai militari dell'Arma negli alloggi popolari

Allacci abusivi sia alla rete elettrica che a quella idrica.
A questo ha portato l'operazione svolta dai carabinieri questa mattina, lunedì 8 marzo, negli alloggi popolari di via Rimini a Montesilvano.

Il sindaco Ottavio De Martinis e il consigliere Marco Forconi ringraziano i carabinieri per l'operazione ed esprimono grande soddisfazione.

«Ringrazio la compagnia dei carabinieri di Montesilvano, dei carabinieri forestali di Pescara», dice De Martinis, «e tutti coloro che si sono adoperati nella brillante operazione svolta questa mattina in via Rimini. Fin dal mio insediamento abbiamo operato per ristabilire la legalità a Montesilvano e nei mesi passati, grazie alla sinergia con tutte le forze dell’ordine del territorio, sono state interrotte numerose azioni illecite».

«Il lavoro svolto dalle forze dell'ordine nell'ambito degli alloggi di edilizia residenziale pubblica a Montesilvano», afferma Forconi, «è tanto grande quanto encomiabile, frutto di una costante sinergia che rappresenta uno stimolo molto importante per la collaborazione con i residenti di via Rimini. La nostra città ha subìto solo un'occupazione abusiva in 18 mesi, sanata in pochissime settimane. Per le rimanenti, nonostante gli intoppi burocratici derivanti dall'emergenza epidemiologica, i procedimenti per sfratti e decadenze corrono ad ottimo ritmo nonostante il blocco degli atti esecutivi. Dare l'alloggio a chi spetta e chi ne ha bisogno, coloro che ritengono opportuno non rispettare le regole ne risponderanno davanti alla giustizia». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento