rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Montesilvano Montesilvano

Compie 25 anni la "Befana del vigile" di Montesilvano che unisce sport e solidarietà

L'iniziativa si terrà il 4,5,6 gennaio per un appuntamento diventato ormai a carattere interregionale grazie alla generosità degli agenti della polizia locale di Montesilvano che raccoglieranno derrate alimentari per i meno fortunati

Venticinquesima edizione per l'iniziativa "La Befana del vigile" della polizia locale di Montesilvano, diventata un vero punto di riferimento per la solidarietà non solo in città ma anche oltre i confini regionali, grazie alla generosità degli agenti che ogni anno raccolgono quintali di derrate alimentari per le persone bisognose e si ritrovano sul campo di calio per il torneo che coinvolge le squadre delle forze dell'ordine.

L’iniziativa e` nata nel 1999 per volontà di alcuni agenti del comando di polizia municipale di Montesilvano che, appassionati di sport, hanno dato vita anche al “Gruppo sportivo polizia municipale citta` di Montesilvano” unito nel nome dello sport e appunto della solidarietà. Da una semplice raccolta di giocattoli della prima edizione, grazie alla partecipazione e al grande senso di solidarietà di tanti cittadini è stato possibile aiutare le persone meno fortunate, consolidando, fino ad oggi, questo gratificante successo. Anche quest'anno la popolare “vecchietta” e i “volontari agenti” del comandante Nicolino Casale, saranno presenti il 4,5 e 6 gennaio davanti al centro commerciale Oasi in via Verrotti, dove dove saranno allestiti un ufficio mobile e un gazebo per la raccolta degli alimenti che verranno devoluti alla Caritas parrocchiale della chiesa di Sant`Antonio di Montesilvano. Grande impegno anche per il presidente del consiglio comunale Ernesto De Vincentis il quale, grazie alla sensibilità della multinazionale “Susa Trasporti Spa”  ha fatto sì che la “Befana del vigile” potesse ricevere in dono un bancale di giocattoli da destinare ad  associazioni e case famiglie di Montesilvano. Il sindaco ha dichiarato:

“È davvero bello regalare un momento di gioia a chi sta attraversando un periodo difficile, cercando di rendere più spensierato il periodo delle festività. Come amministrazione saremo sempre presenti e ben lieti di aderire a iniziative come queste, soprattutto a sostegno dei più piccoli e dei più svantaggiati”. L'anno scorso furono raccolti 14 quintali di derrate alimentari, mentre con i fondi furono acquistate tre particolari culle colorate donate al reparto di terapia intensiva neonatale dell’ospedale civile di Pescara

Quest`anno, in occasione del 25’ anniversario, Poste Italiane ha deciso di omaggiare la “Befana del Vigile”  con uno speciale annullo filatelico.  A conclusione della maratona di solidarietà, il “Trofeo San Sebastiano” che vedrà scendere in campo le forze dell'ordine per un torneo di calcio a scopo benefico che avrà luogo per tutto il mese di gennaio nel palazzetto Corrado Roma di Montesilvano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compie 25 anni la "Befana del vigile" di Montesilvano che unisce sport e solidarietà

IlPescara è in caricamento