Martedì, 16 Luglio 2024
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano: "Nonno vigile" sorveglierà la città

Aperto il bando per il progetto "Nonno vigile", per tutti quei nonni volontari che vorranno partecipare all'estrazione a sorte per diventare vigili della città

Il Comune di Montesilvano promuove il servizio  volontario "Nonno Vigile". Il servizio servirà ad incentivare maggiormente la vigilanza e la sorveglianza dinanzi alle scuole, parchi ed aree giochi della città.
Il progetto è stato regolamentato per chiunque volesse presentare regolare domanda. I requisiti richiesti anche quest’anno sono:  

1) età ricompresa tra 50 e 75 anni;

2) residenza a Montesilvano;

3) essere pensionati;

4) possedere il godimento dei diritti politici, non aver riportato condanne penali né avere procedimenti penali in corso;

5) essere in possesso di idoneità psico-fisica specifica (in relazione ai compiti da svolgere).
Per compilare la domanda basterà compilare il modulo in distribuzione presso il Comando di Polizia Municipale, in piazza Indro Montanelli (tel. 085/4481259) o presso l’ufficio scuola piazza Diaz (lun. mart. ven. dalle 10.00 alle 13.00 e giov. dalle 15.30 alle 17.30).

Tutte le domande dovranno poi essere consegnate all’ufficio Protocollo del Comune di Montesilvano entro martedì 12 settembre 2011, farà fede la data indicata dal timbro di ricevimento del protocollo.

I volontari che saranno scelti per sorvegliare le aree della città riceveranno un rimborso spese pari a euro 5,00 per ogni ora di presenza.

I nonni vigili saranno nominati in base all'estrazione a sorte che si terrà il 13 settembre 2010 alle ore 10.00 presso la sala tricolore 4° piano del Comune di Montesilvano. Le persone baciate dalla fortuna inoltre dovranno fare un colloquio con il Comandante dei vigili di Montesilvano che ne esaminerà i requisiti e darà loro la destinazione del plesso scolastico da vigilare.

Pertanto per coloro che volessero presenziare, la seduta sarà pubblica e senza ulteriore convocazione.

Prima di prendere servizio dovrà essere inderogabilmente presentato al Comando di Polizia Municipale certificato medico di emissione non anteriore a tre mesi per attestare l’idoneità psicofisica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: "Nonno vigile" sorveglierà la città
IlPescara è in caricamento