rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Montesilvano Montesilvano

Aperto il bando del Comune di Montesilvano per i contributi agli inquilini morosi incolpevoli

Le domande potranno essere presentate entro il 21 gennaio prossimo. Ecco chi ne ha diritto

L'amministrazione comunale di Montesilvano ha fatto sapere di aver aperto l'avviso pubblico per chi intende presentare domanda per i contributi destinati agli inquilini morosi incolpevoli. Non hanno diritto al contributo i beneficiari, per gli stessi fini, di contributi provenienti da programmi di intervento simili o che abbiano ricevuto, nel corso dell'anno 2020, l'assegnazione di un alloggio di edilizia residenziale pubblica.

I morosi incolpevoli sono coloro che sono impossibilitati a pagare i canoni di affitto delle proprie abitazioni a causa di licenziamento, ad accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell'orario di lavoro, alla cassa integrazione ordinaria o straordinaria che limiti notevolmente la capacità reddituale, al mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici, alla cessazione di attività libero-professionali o di imprese registrate, derivanti da cause di forza maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente, a malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato o la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo o la necessità dell'impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali e ad altri eventi giustificati. Il reddito Isee complessivo dev'essere inferiore a 35 mila euro o un singolo reddito derivante da attività lavorativa con valore Isee non superiore a 26 mila euro.

Per ottenere il contributo inoltre occorre avere cittadinanza italiana, in un Paese dell'Ue, o con regolare titolo di soggiorno, residenza nel Comune di Montesilvano, contratto registrato regolarmente e residenza da almeno un anno, destinatari di un atto di intimazione di sfratto per morosità, con citazione per la convalida; non titolarità, da parte di nessun componente del nucleo familiare, del diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione nella provincia di residenza, di altro immobile fruibile ed adeguato alle esigenze del proprio nucleo familiare. La priorità in graduatoria sarà data a coloro che sottoscrivono con il proprietario dell’alloggio un nuovo contratto di locazione a canone concordato o a chi non dispone di liquidità per versare un deposito cauzionale per un nuovo contratto di locazione.

Le domande di partecipazione vanno presentate esclusivamente tramite moduli predisposti dall'azienda speciale per i servizi sociali del Comune di Montesilvano entro le ore 13:00 del 21 Gennaio 2022 all'ufficio dell’azienda speciale a Palazzo Baldoni. Per scaricare i moduli e per info: https://www.albo-pretorio.it/albo/archivio4_atto_0_431669_0_2.html

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperto il bando del Comune di Montesilvano per i contributi agli inquilini morosi incolpevoli

IlPescara è in caricamento