Montesilvano Montesilvano

Apriva aste truffa su Ebay e incassati i soldi spariva, nei guai una donna di Montesilvano

Denunciata dai carabinieri di Reggio Emilia una 34enne montesilvanese

Apriva aste su Ebay per vendere smartphone ma una volta ricevuti i soldi spariva nel nulla facendo perdere le sue tracce.
Ma una delle vittime, che si è vista sottrarre la somma di 580 euro per l'inesistente vendita di un iPad della Apple, si è rivolta ai carabinieri della Stazione di Sant'ilario d'Enza, in provincia di Reggio Emilia, come riferisce l'Adnkronos.

I militari dell'Arma hanno individuato la presunta truffatrice, una donna di 34 anni di Montesilvano già nota alla giustizia, che è stata denunciata con l'accusa di truffa.

Creava aste per la vendita di beni sul sito ebay facendosi pagare da chi si aggiudicava l'asta l'importo sulla sua carta prepagata per poi sparire nel nulla. Una 21enne di Sant'Ilario d'Enza si è rivolta ai carabinieri del paese denunciando la truffa: si era aggiudicata l'asta per l'acquisto di un IPad della Apple pagando 580 euro senza ricevere quanto acquistato. La carta prepagata era in uso a una 34enne montesilvanese così come l'utenza telefonica con cui via WhatsApp aveva poi intavolato i dettagli di pagamento e della millantata spedizione. I carabinieri, grazie anche alla collaborazione della società eBay, stanno proseguendo negli accertamenti per verificare se la titolare dell'account dell'asta truffa sia responsabile di analoghe truffe a danno di altri utenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apriva aste truffa su Ebay e incassati i soldi spariva, nei guai una donna di Montesilvano

IlPescara è in caricamento