Violenta rissa a Fossacesia, arrestato un giovane di Montesilvano che colpisce anche carabiniere

Il fatto si è verificato all’esterno dello stabilimento Supporter beach, come riferisce ChietiToday

Un giovane di soli 19 anni di Montesilvano, L.S., è stato tratto in arresto dai carabinieri al termine di una violenta rissa che si è verificata sul lungomare di Fossacesia nella serata di ieri, domenica 5 luglio. 
Il fatto si è verificato all’esterno dello stabilimento Supporter beach, come riferisce ChietiToday

A darsele di santa ragione sono stati 4 ragazzi: il 19 enne montesilvanese di etnia rom, due di Lanciano e uno di Ortona.

A scatenare la violenza sarebbero stati futili motivi: il giovane di Montesilvano, in base a una prima ricostruzione, sembra fosse piuttosto alterato dall’alcool e ha iniziato a discutere con gli altri tre ragazzi. Nel breve volgere di un paio di minuti è scoppiata la rissa con calci e pugni. Sul posto sono intervenute diverse pattuglie di carabinieri di Fossacesia e di Ortona, polizia, finanza e polizia municipale.

All'intervento dei carabinieri per identificare i partecipanti alla rissa, il 19enne ha reagito colpendo un maresciallo con un pugno in pieno petto. Per il giovane, L.S., è scattato l'arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insulta il calciatore Bruno che scende dall'auto e lo prende a pugni: giovane finisce in ospedale

  • Dramma a Città Sant'Angelo: ha un malore e muore mentre è a pranzo in un agriturismo

  • Tragico schianto fra Pescara e San Giovanni Teatino: morto 15enne alla guida di uno scooter

  • Ha una discussione con un automobilista, ciclista investito lungo corso Vittorio Emanuele

  • Perde la vita a soli 15 anni, Daniel Colarossi era una promessa del rugby

  • Giovane ambulante senegalese diventa militante leghista a Pescara: "La Lega non è un partito razzista"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento