menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga nascosta nella felpa e dentro casa a Montesilvano, giovane arrestato

R.T., 33 anni, cittadino dell'Albania ma con regolare residenza a Montesilvano, è stato arrestato dagli investivatori della sezione antidroga della Squadra Mobile di Pescara

Un giovane residente a Montesilvano è stato tratto in arresto dalla polizia per traffico di sostanze stupefacenti da immettere sulla piazza locale.
R.T., 33 anni, cittadino dell'Albania ma con regolare residenza a Montesilvano, è stato arrestato dagli investivatori della sezione antidroga della Squadra Mobile di Pescara.

Il 33enne è stato fermato lo scorso 16 aprile dai poliziotti a Cappelle sul Tavo mentre viaggiava a bordo di una Opel Corsa, dal successivo controllo è stato trovato in possesso di mezzo etto di cocaina nascosto nella tasca della felpa.

Gli agenti hanno così deciso di allargare la perquisizione anche all'abitazione dell'uomo e al suo interno hanno rinvenuto, dentro a un comodino della camera da letto, due involucri in cellophane (posti sotto sequestro) contenenti, rispettivamente, altri cinquanta grammi di cocaina e più di un etto di Mdma (ecstasy), oltre a un bilancino di precisione e altro materiale utile al confezionamento delle dosi. Inoltre veniva sequestrato un block notes su cui erano trascritti nomi e cifre, ora al vaglio degli investigatori.

Per questi motivi è stato arrestato e accompagnato al carcere di San Donato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento