rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano, approvata dal consiglio comunale mozione contro la Grande Pescara

Il consiglio comunale di Montesilvano ha approvato con 14 voti a favore su 14 presenti la mozione presentata dal consigliere Aliano riguardante la contrarietà al progetto di fusione di Pescara, Spoltore e Montesilvano

No alla Grande Pescara dal consiglio comunale di Montesilvano. Nell'ultma seduta, infatti, è stata votata con 14 voti a favore su 14 presenti la mozione riguardante la fusione dei comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore.

La mozione è stata presentata dal consigliere Aliano, e prevede invece che la Giunta ed il sindaco si impegnino per una maggiore cooperazione con i comuni limitrofi, compreso Città Sant'Angelo.

Critiche dai consiglieri comunali del M5S: "Maggioranza e opposizione, nella peggiore interpretazione di un Patto del Nazareno montesilvanese, hanno segnato un gol di mano ben oltre lo scadere del tempo regolamentare e del recupero. Una forzatura in totale spregio della volontà popolare che si è espressa a favore con il 64% dei votanti nella consultazione referendaria in tutti e tre i Comuni interessati (Pescara, Montesilvano e Spoltore). Nonostante il consenso di Confindustria, Università, Camera di Commercio, che hanno visto sicuramente grandi opportunità nella fusione dei Comuni. Nonostante persino il parere favorevole dei loro referenti regionali e provinciali di partito, Lega, Forza Italia e NCD in primis. Insomma: viva la coerenza. Noi daremo sempre battaglia per il rispetto delle regole e della volontà dei cittadini. E' questa la differenza tra noi e loro" hanno dichiarato i consiglieri pentastellati.

Ricordiamo che anche a Spoltore il sindaco si era espresso con parere negativo rispetto al progetto della Grande Pescara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, approvata dal consiglio comunale mozione contro la Grande Pescara

IlPescara è in caricamento