menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Amministrazione Trasparente', il Comune di Montesilvano promosso a pieni voti

Spiega l'assessore al Bilancio, Deborah Comardi: «Da almeno un anno il Comune è impegnato in un'attività volta a rendere i documenti amministrativi dell'Ente pubblici, affinché la cittadinanza possa seguire l'attività politico-amministrativa condotta»

Promossa a pieni voti la sezione “Amministrazione Trasparente” del Comune di Montesilvano. Secondo la Bussola della Trasparenza dei siti web, che monitora il livello di adempimenti del Decreto legislativo 33 del 2013, il sito istituzionale dell’Ente soddisfa 67 indicatori su 67.

«Da almeno un anno – spiega l’assessore al Bilancio, Deborah Comardi – il Comune è impegnato in un’attività volta a rendere i documenti amministrativi dell’Ente pubblici, affinché la cittadinanza possa seguire l’attività politico-amministrativa condotta».

L’Amministrazione ha organizzato, nei mesi scorsi, alcune sessioni di formazione per i dipendenti comunali, affidate a Marco Berardi, consulente per la PA in tema di trasparenza e anticorruzione. A partire dal mese di febbraio è stato costituito il “gruppo di lavoro Trasparenza”, composto da 10 membri.

Del team fanno parte i rappresentanti di 9 settori dell’Ente: Polizia Municipale; Segreteria Generale; Settore Patrimonio, Attività tecnologiche e Protezione Civile; Settore Pianificazione - Gestione Territoriale; Finanziario; Ingegneria Territoriale e Mobilità; URP; Servizi Legali; e 2 persone per il settore Amministrativo.

«Il consulente Berardi - spiega l’assessore Comardi - ha redatto una relazione finale sullo stato dell’arte della sezione Amministrazione Trasparente del Comune di Montesilvano. Dal monitoraggio effettuato dal consulente e dal sito istituzionale “Magellano PA - Bussola della Trasparenza”, è emersa un’attività efficace ed efficiente che ha consentito di raggiungere un risultato ottimale, pari al 96% degli adempimenti, ponendo il nostro Comune tra i più virtuosi d’Italia in materia di trasparenza. Scopo di questa attività è anche quello di prevenire fenomeni corruttivi. Non a caso, a breve verrà approvato il nuovo piano anticorruzione 2016/2018, in fase di elaborazione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento