rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano

L'assessore Aliano a confronto con la Fiab per la questione della nuova pista ciclabile del lungomare a Montesilvano

Sabato 18 luglio ci sarà l'incontro con i firmatari della diffida riguardante la ristrutturazione di una parte della pista ciclabile. C'è comunque apertura al dialogo e volontà di migliorarsi

Servizi di sharing mobility e soluzioni applicabili per ridurre ai minimi termini il traffico privato a favore dei mezzi pubblici e delle biciclette. Sono questi gli obiettivi che l'assessore alla mobilità, Anthony Aliano, intende perseguire per dare respiro alla città di Montesilvano.

Idee che si sposano bene con il pensiero degli esponenti di Fiab Pescarabici e Fiab Abruzzo Molise. Le parti si sono confrontate ed hanno trovato una linea d'intesa comune anche  se, in tema di parcheggi sulla strada parco, il presidente Filippo Catania e il coordinatore interregionale Giancarlo Odoardi hanno espresso contrarietà.

L'assessore si è anche impegnato per rispondere ai firmatari della diffida che riguarda i recenti lavori di ristrutturazione di un tratto della pista ciclabile. L'incontro chiarificatore è previsto per sabato 18 luglio nelle stanze del Comune.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Aliano a confronto con la Fiab per la questione della nuova pista ciclabile del lungomare a Montesilvano

IlPescara è in caricamento