rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano / Via Cerrano

Montesilvano, 74enne morto in via Cerrano: probabile arresto cardiaco per Donato Pangiarella

Sarebbe morto per un arresto cardiocircolatorio, e non per un'emorragia interna Donato Pangiarella, l'anziano di Spoltore trovato morto sabato nell'ascensore di un palazzo in via Cerrano a Montesilvano

Donato Pangiarella, il 74enne trovato morto in un ascensore di un palazzo in via Cerrano a Montesilvano, sarebbe morto per cause naturali, probabilmente per un infarto.

 

E' quanto trapela dalle prime informazioni relative all'autopsia eseguita ieri dal medico legale sul corpo dell'anziano. Nessuna emorragia cerebrale dunque, causata da una violenta caduta che sarebbe avvenuta a seguito di un litigio con una nigeriana, Ayegbeni Happy di 33 anni, attualmente in stato di fermo per omicidio preterintenzionale.

L'uomo era arrivato in quel palazzo per accompagnare la donna di ritorno dal supermercato. Si era offerto di portarle la spesa, ma una volta nel suo appartamento avrebbe tentato un approccio sessuale (secondo quanto riferito dalla donna), rifiutato dalla nigeriana. A quel punto ci sarebbe stato un violento litigio e la donna o il marito (che era in casa) l'avrebbero spinto facendolo cadere a terra. Secondo la donna, l'uomo avrebbe raggiunto da solo, barcollante, l'ascensore.

Per il medico legale però la ferita alla tempia del 74enne è compatibile con una spinta alle spalle, mentre la donna afferma di averlo strattonato frontalmente.

Oggi la Procura chiederà la convalida del fermo. Alle 16 a Spoltore, nella Sala del Regno, i funerali dell'uomo.

AGGIORNAMENTO ORE 13,34 I Ris dei carabinieri di Roma sono al lavoro nello stabile di via Cerrano dove è stato trovato morto Donato Pangiarella. I carabinieri del reparto scientifico dell'Arma, analizzeranno l'ascensore e l'appartamento della nigeriana fermata con l'accusa di omicidio preterintenzionale.

I Ris hanno prima incontrato il Pm titolare dell'inchiesta presso la Procura di Pescara, e poi si sono recati sul luogo della morte del 74enne. La donna in casa ha pulito le tracce di sangue derivanti dalla caduta dell'anziano, quindi occorreranno rilievi più approfonditi. Gli inquirenti stanno anche vagliando la posizione del compagno della donna, anch'egli nigeriano, presente al momento del litigio fra la moglie e Pangiarella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, 74enne morto in via Cerrano: probabile arresto cardiaco per Donato Pangiarella

IlPescara è in caricamento