rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Montesilvano

Montesilvano: trans molestati su un autobus usano lo spray urticante, panico fra i passeggeri

Due transessuali, importunati da un gruppo di giovani, hanno utilizzato questo micidiale strumento di difesa personale ma il nebulizzatore a base di peperoncino si è espanso all'interno del mezzo pubblico costringendo l'autista ad una brusca frenata e ad interrompere la corsa

Ieri pomeriggio si è temuto il peggio sul lungomare di Montesilvano, all'altezza dello stabilimento "La Bussola". L'autobus di linea urbana 2/, con a bordo decine di passeggeri, ha improvvisamente interrotto la sua corsa per permettere una veloce evacuazione. Il motivo è legato allo spargimento di spray urticante usato come repellente in caso di aggressioni.

Due transessuali, importunati da un gruppo di giovani, hanno utilizzato questo micidiale strumento di difesa personale ma il nebulizzatore a base di peperoncino si è espanso all'interno del mezzo pubblico costringendo l'autista ad una brusca frenata e ad interrompere la corsa. Il bruciore agli occhi e all'epidermide è stato avvertito da diversi viaggiatori che hanno iniziato ad urlare e a chiedere aiuto. Nel fuggi fuggi generale, i litiganti si sono dileguati, considerando anche l'immediato intervento dei Carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: trans molestati su un autobus usano lo spray urticante, panico fra i passeggeri

IlPescara è in caricamento