Montesilvano, tenta il suicidio in mare: salvato dai carabinieri

Protagonista della vicenda un 39enne che ha preso una barca in spiaggia e si è lasciato andare alla deriva ma è stato salvato dai carabinieri che lo hanno raggiunto con un pattino

Le immagini del salvataggio

Ha tentato il suicidio in mare andando alla deriva con un'imbarcazione, ma è stato salvato dai carabinieri che lo hanno raggiunto con un pattino. Protagonista della vicenda un 39enne di Montesilvano. L'episodio è avvenuto attorno alla mezzanotte, quando i militari sono stati allertati della presenza dell'uomo che aveva preso una barca in legno sulla spiaggia. Una volta sul posto, i carabinieri lo hanno visto allontanarsi alla deriva ed hanno preso un pattino raggiungendolo per poi metterlo in salvo.

Sul posto è intervenuta un'ambulanza del 118 che lo ha trasportato in ospedale, dove attualmente è ricoverato nel reparto di Psichiatria.

IMG-20180510-WA0037-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Maltempo in arrivo sull'Abruzzo, previsti neve e freddo: l'avviso della protezione civile

Torna su
IlPescara è in caricamento