rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

Montesilvano: spara alla ex convivente per gelosia, arrestato

Un uomo di 61 anni di Pescara, pregiudicato, è stato arrestato dalla Squadra Mobile in quanto ieri sera, a Montesilvano, ha sparato alla sua ex convivente che lo aveva lasciato

Un uomo di 61 anni di Pescara, pregiudicato, è stato arrestato dalla Squadra Mobile in quanto ieri sera, a Montesilvano, ha sparato alla sua ex convivente che lo aveva lasciato.

L'episodio è avvenuto ieri sera, in via de Gasperi a Montesilvano, dove alcuni cittadini avevano segnalato l'esplosione di due colpi d'arma da fuoco e le grida di una donna.

Intanto, all'Ospedale di Pescara, era arrivata una donna di nazionalità ucraina, ferita ad una gamba da due colpi.

La donna ha raccontato di essere stata ferita da un rapinatore incappucciato, ma gli agenti della Mobile hanno scoperto che qualche mese fa aveva denunciato il proprio ex convivente in quanto non accettava la fine della loro relazione, e per questo la perseguitava, minacciandola in più occasioni.

La Polizia si è presentata davanti all'abitazione dell'arrestato in via Osento a Pescara, che nel frattempo stava transitando con la propria automobile e alla vista delle Volanti ha tentato la fuga, ma è stato bloccato.

L'uomo ha poi confessato di aver sparato alla ex convivente in preda ad un raptus di gelosia, indicando il luogo dove aveva nascosto il fucile, nelle campagne di Pianella.

E' stato quindi arrestato per porto abusivo di arma da sparo e indagato in stato di libertà per i reati di lesioni aggravate e alterazione di arma da sparo.

Fucile-5-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: spara alla ex convivente per gelosia, arrestato

IlPescara è in caricamento