rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Montesilvano

Montesilvano, sopralluogo del Comune alla scuola di via Adda

Il sindaco Maragno e l'assessore Parlione hanno visionato lo stato dei lavori nel cantiere dell'edificio, che ospiterà 160 alunni della scuola dell'infanzia dell'Istituto Villa Verrocchio

Il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno e l’assessore alla edilizia scolastica, Maria Rosaria Parlione, hanno eseguito un sopralluogo per visionare lo stato dei lavori nel cantiere della scuola di via Adda. L’edificio ospiterà circa 160 alunni della scuola dell’infanzia dell’Istituto comprensivo Villa Verrocchio.

I lavori nei 660 mq della scuola riguardano il parcheggio sotterraneo e il piano rialzato. La ditta Di Carmine Costruzioni, che circa 3 mesi fa ha riattivato il cantiere abbandonato dalla Edilcap srl, ha completato l’installazione del riscaldamento a pavimento, lasciando negli spogliatoi, nei bagni e nella sala per lo sporzionamento cibi, il tradizionale sistema di riscaldamento.

«I lavori procedono – dice l’assessore Parlione – Dopo una prima fase di interventi di consolidamento strutturale, con l’inserimento di fibre di carbonio per rinforzare travi e pilastri e la sostituzione di architravi con quelli in cemento armato, si è conclusa ora l’installazione del riscaldamento a pavimento. Nelle prossime settimane verrà steso e rifinito il massetto, per poi passare agli intonaci dell’interno e dell’esterno e agli infissi. La ditta ci ha assicurato che i lavori verranno ultimati entro il mese di ottobre, così da procedere ai necessari collaudi e trasferire i bambini nella nuova scuola, durante le festività natalizie».

Il progetto della scuola di via Adda venne avviato nel 2004, grazie ad un finanziamento regionale. Nel 2006 venne acceso un mutuo di 1 milione di euro per completare l’opera, ma i lavori vennero aggiudicati solo 3 anni dopo e cioè nel 2009. A luglio scorso l’amministrazione Maragno ha constatato che il cantiere era fermo e la Edilcap srl, ditta vincitrice dei lavori, aveva abbandonato i lavori. Il Comune ha quindi affidato ad una terza ditta, la Ab Edil Service le operazioni di sgombero dei materiali lasciati dalla ditta di costruzione e ora la Di Carmine Costruzioni, seconda classificata nella gara di appalto, ha riattivato il cantiere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, sopralluogo del Comune alla scuola di via Adda

IlPescara è in caricamento