rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Montesilvano

Montesilvano, sequestrate due case e un'auto a famiglia rom

Sequestro preventivo, questa mattina, per due abitazioni ed un'automobile di proprietà della famiglia Spinelli, con capofamiglia Dante classe 1946. Secondo gli inquirenti, si tratta di beni acquistati grazie ad attività criminali

Sequestro di beni, questa mattina a Montesilvano, da parte delle Forze dell'Ordine che, in un'operazione congiunta della Guardia di Finanza, Carabinieri e Polizia, ha messo i sigilli a due abitazioni ed un'automobile di proprietà di Dante Spinelli e della moglie Giulia Grazia Guarnieri.

I beni sequestrati superano il milione di euro di valore. Si tratta di un'abitazione in via Lungofiume Saline, realizzata abusivamente su un terreno destinato ad un bosco, del valore di 800 mila euro, e di un'altra unità immobiliare in via L'Aqiula a Montesilvano, del valore di 250 mila euro.

Sequestrata anche una vettura, una Golf del valore di 9.000 euro.

L’operazione, si inserisce nel quadro delle attività finalizzate all’aggressione dei patrimoni illecitamente accumulati da parte di gruppi familiari, tutti appartenenti alla vasta comunità Rom stanziale nella provincia di Pescara, e che ha permesso nel recente passato, di dare esecuzione a numerosi sequestri e confische di beni nell’ambito di diverse operazioni effettuate dal 2007 ad oggi.

Sequestro beni rom Montesilvano 8 luglio 2014

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, sequestrate due case e un'auto a famiglia rom

IlPescara è in caricamento