Cronaca

Montesilvano, rissa fra giovani durante la movida estiva

Violenta rissa nel week end al confine fra Montesilvano e Pescara, nei pressi del complesso Le Naiadi dove alcuni giovani sono stati protagonisti di una violenta rissa a due passi dai locali della movida estiva sul lungomare

Botte, spintoni, vandalismo e violenza nel week end nella zona a cavallo fra Pescara e Montesilvano, a pochi passi dalla riviera dove in estate si sposta gran parte della movida pescarese.

Un gruppo di ragazze e di ragazzi infatti se le sono date di santa ragione in via Livenza, a pochi metri dal complesso le Naiadi. A quanto pare tutto è iniziato quando un ragazzo avrebbe spintonato e fatto cadere una ragazza. La giovane, in preda ad un attacco d'ira, ha danneggiato pesantemente l'automobile di uno dei ragazzi del gruppo lanciando le chiavi nella pineta.

A quel punto gli amici sono intervenuti e ne è nata una violenta colluttazione durata alcuni minuti, come hanno riferito i numerosi testimoni presenti.

I ragazzi sono riusciti a fuggire poco prima dell'arrivo delle volanti della Polizia, chiamate dai residenti della zona allarmati per i rumori molesti e le urla in piena notte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, rissa fra giovani durante la movida estiva

IlPescara è in caricamento