rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

Montesilvano, rischia di soffocare per un acino di uva: salvata al telefono dal 118

Ha rischiato di morire soffocata una donna di 40 anni a causa di un acino d'uva, salvata grazie all'intervento telefonico del 118 che ha guidato i familiari nell'intervento. L'episodio è avvenuto a Montesilvano

Ha rischiato di morire soffocata dopo aver ingerito un acino di uva, ma grazie all'intervento telefonico di un operatore del 118 che ha guidato i familiari nelle operazioni di sblocco, si è salvata.

Protagonista della vicenda una 40enne residente a Montesilvano, in viale Europa. I familiari hanno chiamato subito il 118 quando si sono accorti che la donna stava soffocando, e in attesa dell'ambulanza l'infermiere ha spiegato loro le manovre da fare per espellere il corpo estraneo.

La donna si è ripresa immediatamente e non ha avuto bisogno di cure all'arrivo dei sanitari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, rischia di soffocare per un acino di uva: salvata al telefono dal 118

IlPescara è in caricamento