menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano: muore schiacciato dal suo furgone

Un idraulico di 42 anni di Montesilvano, Domenico Infante, è morto ieri sera dopo essere stato travolto dal suo furgone. L'uomo si trovava davanti alla sua abitazione in via Vestina, quando il mezzo si è sfrenato e lo ha travolto. Inutili i soccorsi del 118

Un uomo residente a Montesilvano, Domenico Infante, 42 anni, è morto ieri sera schiacciato dal suo furgone.

La tragedia è avvenuta proprio davanti l'abitazione di Infante, lungo via Vestina. Secondo la ricostruzione fatta dai Carabinieri e dai Vigili del Fuoco, l'uomo avrebbe parcheggiato il mezzo con il freno a mano in cima ad una piccola rampa condominiale.

Il mezzo si sarebbe improvvisamente sfrenato, travolgendo l'idraulico che, nonostante il tentativo di risalire a bordo per frenare il furgone, è stato travolto.

Il corpo è stato ritrovato circa due ore dopo dall'avvenuto decesso.

La famiglia, infatti, ha dato l'allarme solo verso mezzanotte, quando i familiari si sono preoccupati per il mancato rientro dell'uomo ed hanno scoperto la tragedia.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento