rotate-mobile
Cronaca Montesilvano / Via Strasburgo

Montesilvano, minacciano ed aggrediscono i carabinieri: due arresti

Hanno minacciato, insultato ed aggredito i carabinieri intervenuti a Montesilvano in via Strasburgo dopo la segnalazione di un tabaccaio. Per questo, due extracomunitari sono stati arrestati sabato notte

Notte movimentata quella di sabato a Montesilvano, in via Strasburgo.

Due extracomunitari, D.N marocchino classe 1977 nullafacente e pregiudicato e K.G. classe 1984 nullfacente e censurato sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiali.

Il primo, infatti, si era rifiutato di lasciare una sala slot quando il titolare gli ha chiesto di uscire in quanto l'attività doveva essere chiusa. In evidente stato di ebrezza ha iniziato ad insultare il tabaccaio. Sul posto sono arrivati i carabinieri ed il marocchino li ha aggrediti lanciando bottiglie ed oggetti ed insultandoli. In caserma ha anche lievemente ferito un carabiniere.

Nel frattempo è arrivato sul posto l'altro uomo, completamente ubriaco, che ha iniziato ad insultare e lanciare oggetti e bottiglie ai carabinieri. Ha poi tentato la fuga, ma è stato fermato ed arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, minacciano ed aggrediscono i carabinieri: due arresti

IlPescara è in caricamento