menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano, lancia dalla finestra mattoni e bottiglie ai passanti

L'uomo, sotto effetto di psicofarmaci e probabilmente anche di alcol, ha iniziato a minacciare ed urlare dalla finestra arrivando poi a scagliare oggetti contro i passanti ed i residenti

Attimi di panico l'altra notte al condominio Gemelli di via Lago di Bomba a causa di comportamenti squilibrati di un uomo in evidente stato confusionale. Si tratta di un forestiero originario di Alzano di Puglia, in provincia di Foggia, proprietario di un appartamento ad uso vacanze.

In preda ad un mix di psicofarmaci ed alcool ha perso il controllo e dopo aver inveito verso i passanti ha cominciato a lanciare bottiglie di vetro e mattonelle dalla finestra.

Fortunatamente non ci sono stati feriti, ma il ripetersi di simili episodi ha spinto l'amministratore dello stabile Bartolomeo Bottone ad inviare una raccomandata alle Asl di Foggia e Pescara, al Dipartimento di Salute Mentale, al Sindaco di Montesilvano Francesco Maragno ed alla locale stazione dei Carabinieri segnalando l'accaduto ed invitando a prendere provvedimenti. Già nel 2011 lo stesso individuo era stato sottoposto a TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento