menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano: la Guardia Costiera salva una bimba ed il padre

Nel pomeriggio di ieri la Guardia Costiera di Montesilvano ha salvato in mare una bambina che era finita in balia delle onde con il proprio materassino, ed il padre che, nel tentativo di aiutarla, era caduto dagli scogli battendo la testa

Una domenica molto affollata quella di ieri sulle spiagge pescaresi, caratterizzata, nel pomeriggio, da momenti di paura e tensione a Montesilvano.

Una bambina di 11 anni, infatti, è stata salvata dalla Guardia Costiera in mare mentre si trovava in balia delle onde con il suo materassino.

La bimba, romana, è stata colta di sorpresa dalle forti correnti che l'hanno spinta a largo rischiando di ribaltarsi e finire nelle acque agitate.

Il padre, allarmato dalla situazione, ha tentato di aiutare la ragazzina, ma è scivolato dagli scogli, battendo violentemente la testa.

Subito sono intervenuti gli uomini della Guardia Costiera di Montesilvano, che hanno provveduto a recuperare sia la bambina che il padre ferito.

Per l'undicenne solo un grande spavento ma nessuna conseguenza fisica, mentre il padre è stato medicato al Pronto Soccorso con alcuni punti di sutura.

Per tutta l'estate i controlli e gli interventi sul litorale abruzzese da parte della Capitaneria di Porto sono stati intensi. La raccomandazione è sempre quella di verificare sempre le condizioni del mare e l'eventuale bandiera rossa che indica il divieto di balneazione.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento