rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Montesilvano

Montesilvano, "Giustizia riparativa" con un detenuto al lavoro

Nasce il progetto di inserimento lavorativo dei detenuti e recupero del patrimonio ambientale locale, frutto di una convenzione tra il Comune di Montesilvano e il carcere di Pescara

Nasce a Montesilvano il progetto di "giustizia riparativa per l'inserimento lavorativo dei detenuti e il recupero del patrimonio ambientale locale", frutto di una convenzione tra il Comune e il carcere di Pescara.

L'accordo prevede che il detenuto (che verra' individuato dal direttore del penitenziario) effettui interventi di manutenzione e di carattere igienico-sanitario ed ecologico nella zona di Montesilvano Colle tutte le mattine, con un giorno di riposo a settimana, dalle 8:30 alle 12:30.

Il detenuto lavorerà tra piazza Galli, Piazza Giardino, corso Vittorio Emanuele fino alla scuola, lungo la passeggiata e le zone limitrofe, e verra' retribuito con 300 euro al mese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, "Giustizia riparativa" con un detenuto al lavoro

IlPescara è in caricamento