Cronaca

Montesilvano: fugge dalla Guardia di Finanza, arrestato spacciatore

Un 22enne di Cappelle è stato arrestato dalla Guardia Di Finanza dopo un lungo inseguimento in strada a Montesilvano. Dopo essere fuggito da un posto di blocco, è stato fermato. In casa aveva 160 grammi di hashish

Ha ignorato l'alt dei Finanzieri della Compagnia di Pescara e si è dato alla fuga a bordo della sua auto, ma dopo un lungo inseguimento alle porte di Montesilvano è stato fermato. A seguito della perquisizione domiciliare, i finanzieri hanno rinvenuto 160 grammi di hashish.

Protagonista della vicenda un 22enne pregiudicato di Cappelle Sul Tavo, arrestato e condotto in carcere a San Donato.

L'episodio è avvenuto ieri sera, quando i finanzieri volevano fermare il giovane a bordo di una Mercedes Classe A, ma l'arrestato non si è fermato tentando di sfuggire al controllo.

Durante l'inseguimento, l'uomo ha gettato due oggetti dal finestrino: gli accertamenti successivi hanno permesso di ritrovare un bilancino di precisione, mentre l'altro oggetto non è stato ritrovato.

Dopo alcuni chilometri il 22enne è stato raggiunto e fermato. A seguito della perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti 160 grammi di hashish, mentre addosso aveva 660 euro in contanti, frutto probabilmente dell'attività di spaccio.

La Guardia di Finanza, ha sottolineato il Colonnello Odorisio, ancora una volta dimostra il proprio impegno per la sicurezza dei cittadini e della collettività attraverso il costante presidio sul territorio della provincia pescarese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: fugge dalla Guardia di Finanza, arrestato spacciatore

IlPescara è in caricamento