rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Montesilvano

Montesilvano, è emergenza sociale: i dati del Comune

Del sostegno hanno usufruito 178 persone per un totale di 73 mila euro. Numeri che portano inevitabilmente ad una attenta riflessione e che mettono in luce una situazione preoccupante

Il bilancio di fine anno, relativo al 2017, include una voce che diventa insostituibile e che è destinata purtroppo ad essere ulteriormente implementata. E' quella relativa al Pronto Intervento Sociale che copre le esigenze primarie di quei cittadini in evidente stato di difficoltà economica. Da gennaio a novembre il Comune di Montesilvano è stato di supporto a 178 persone fornendo assistenza e sostegno finanziario.

EX OMNI, SFRATTATO L'UFFICIO DELLE POLITICHE SOCIALI

La somma utilizzata per le spese relative al trasporto di disabili, pagamento delle utenze domestiche, alloggi provvisori, anticipo di fitti in casi di sfratto, acquisto di libri di testo, refezione scolastica e pagamento di funerali è pari a 73000 euro. Gli aiuti sostanziosi sono comunque insufficienti per il costante aumento delle famiglie italiane che sono state inghiottite nel vortice della crisi. A tal proposito, il Sindaco di Montesilvano Francesco Maragno ha fatto una promessa: "  Mi rendo conto che le persone che vengono assistite, al di là dell’aiuto economico, hanno bisogno anche di recuperare la fiducia in se stessi. Vogliamo potenziare sempre di più la capacità del Pis di fare rete con il Terzo Settore e il mondo del lavoro, al fine di definire una politica di reinserimento nel mondo civile di persone che le vicende della vita hanno momentaneamente emarginato ".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, è emergenza sociale: i dati del Comune

IlPescara è in caricamento