rotate-mobile
Cronaca Montesilvano / Via Isonzo

Montesilvano, blitz interforze in via Isonzo: quattro arresti

Quattro arresti, sei denunce e due auto sequestrate. Questo il bilancio del blitz interforze scattato ieri all'alba a Montesilvano, in una palazzina di via Isonzo abitata da molti immigrati

Ieri mattina all'alba è scattato a Montesilvano, in una palazzina di via Isonzo, un nuovo blitz interforze che ha coinvolto 60 uomini fra Polizia, Carabinieri, Forestale, Guardia di Finanza.

Lo stabile passato al setaccio si trova al civico n 6; si tratta di una palazzina di nove piani composta da 42 appartamenti, 15 dei quali trovati in pessime condizioni igienico sanitarie, occupate da extracomunitari.

Sono state identificate 52 persone, 12 delle quali accompagnate in Questura. Quattro extracomunitari senegalesi sono stati arrestati per non aver rispettato il decreto di espulsione, altri quattro sono stati denunciati in quanto clandestini, con conseguente espulsione dall'Italia. Una persona è stata accompagnata presso il Centro di Trattenimento di Roma.

Altri due senegalesi sono stati denunciati per favoreggiamento della permanenza di clandestini. Due auto sono state sequestrate in quanto prive di assicurazione. Si sta valutando la possibilità di confiscare gli appartamenti dove sono stati trovati i clandestini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, blitz interforze in via Isonzo: quattro arresti

IlPescara è in caricamento