menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano: arrestato dalla Squadra Mobile latitante albanese

E' finita sul lungomare di Montesilvano la latitanza di un albanese ricercato da più di un anno per una condanna legata allo spaccio di stupefacenti. E' stato bloccato ed arrestato dalla Polizia

E' finita sul lungomare di Montesilvano la latitanza di un albanese ricercato da più di un anno per una condanna legata allo spaccio di stupefacenti.

Deve infatti scontare tre anni di carcere, ed era ricercato dalla Procura di Treviso. Si tratta di Parjaku Roland, 26 anni.

E' stato intercettato sulla riviera da una pattuglia dell'antidroga della Squadra Mobile di Pescara, mentre si trovava a bord di una Lancia Delta Turbo.

Al momento del controllo, l'albanese ha fornito un nome falso, ma i poliziotti non si sono fatti ingannare, e lo hanno condotto in Questura dove grazie al controllo delle impronte digitali, si è scoperto che aveva utilizzato diversi alias e nomi di fantasia. Era destinatario anche di un decreto di espulsione del Prefetto di Ancona.

Ora si trova in carcere a Pescara, l'auto è stata sequestrata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento