menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano: arrestati dai Carabinieri prima di compiere una rapina

Due uomini di Montesilvano sono stati arrestati dai Carabinieri mentre si apprestavano a compiere una rapina ai danni di un benzinaio. L'episodio è accaduto in via Chiarini. I militari li tenevano d'occhio, e dopo una breve fuga, sono stati bloccati con taglierino e passamontagna

Arrestati mentre stavano per compiere una rapina ai danni di un benzinaio di Montesilvano. Due uomini, Toni Magagnino e Matteo Di Domenico, sono stati fermati dai Carabinieri in via Chiarini, a bordo di uno scooter, nei pressi di un distributore di carburante.

I due erano fermi da qualche minuto con il ciclomotre, senza targa, in attesa che il benzinaio chiudesse l'attività per compiere il colpo. Nel frattempo, però, sono stati notati dai Carabinieri che passavano di lì, che li hanno osservati. I rapinatori si sono accorti dei militari ed hanno tentato una fuga a bordo dello scooter, ma sono stati bloccati poco dopo.

A seguito della perquisizione, i Carabinieri hanno trovato due passamontagna ed un taglierino, le prove decisive che hanno incastrato i due uomini.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento