rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Montesilvano

Montesilvano, 56enne cade dall'acquascooter e rischia di annegare

Ore di paura ieri pomeriggio a Montesilvano, nella zona dei Grandi Alberghi, dove un uomo risultava disperso in mare dopo essere uscito alla ricerca del figlio che era uscito per andare a pesca. E' stato salvato dalla Guardia Costiera

Momenti di paura ieri pomeriggio nelle acque a largo dei Grandi Alberghi a Montesilvano, dove un 57enne è finito in mare dopo essere uscito con il suo acquascooter alla ricerca del figlio che si era allontanato con un gommone da pesca.

L'uomo, infatti, risultava disperso per oltre 3 ore e sul posto sono intervenuti diversi mezzi, ovvero una motovedetta della Polizia di Stato, due motovedette della Guardia Costiera pescarese e una motovedetta del Reparto Operativo della Guardia di Finanza di Pescara.

Il figlio nel frattempo era rientrato ma dell'uomo non vi era più traccia in quanto il suo acquascooter si era ribaltato. Grazie alle segnalazioni di alcuni passanti nei pressi dello stabilimento Bagni Luca, i soccorritori sono riusciti ad individuare il 57enne.

L'uomo, in ipotermia, è stato subito trasportato in ospedale a Pescara.

La Capitaneria di Porto ha in corso le indagini per accertare le cause dell’incidente che al momento risultano sconosciute ma possibilmente riconducibili ad un guasto tecnico dell’acquascooter.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, 56enne cade dall'acquascooter e rischia di annegare

IlPescara è in caricamento