menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano: 2,5 kg di droga nella camera del figlioletto, arrestato

E' stato sorpreso dalla Polizia con 50 gr. di cocaina. Ha confessato di avere altra droga in casa, ma gli agenti l'hanno poi rinvenuta in mezzo a dei cespugli. La sorella l'aveva gettata via prima del loro arrivo

Maxi sequestro di droga, ieri pomeriggio, da parte della  Polizia di Pescara.

La Squadra Volante, infatti, ha fermato un giovane di 30 anni a Montesilvano mentre si trovava a bordo della sua auto, in via Chiarini, per un normale controllo.

Subito il trentenne si è innervosito ed ha iniziato a sudare, e quindi la Polizia ha capito che probabilmente nascondeva qualcosa. Sotto uno dei sedili, infatti, c'erano 50 grammi di cocaina. Il giovane, incensurato, non era segnalato come tossicodipendente e quindi gli agenti hanno intuito che fosse uno spacciatore.

Dopo averlo arrestato, hanno deciso di perquisire la sua abitazione. Il trentenne ha deciso spontaneamente di collaborare, accompagnando la Polizia nella sua abitazione dove ha ammesso di avere un grosso quantitativo di hashish nascosto nella cameretta del figlio.

Una volta in casa, però, gli agenti e lo spacciatore non hanno trovato nulla. Dopo una rapida indagine, la Polizia ha scoperto che poco prima la sorella dell'arrestato aveva provveduto a far sparire la droga gettandola via. Una volta rintracciata, la donna ha ammesso di aver gettato lo stupefacente dietro dei cespugli.

La Polizia ha così ritrovato i panetti di hashish, del peso complessivo di 2,5 kg.

Il trentenne è finito in carcere, la sorella è stata denunciata per favoreggiamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento