"Con 3.000 euro diventerai concorrente al Grande Fratello": raggirata e truffata una modella pescarese

Sotto accusa è un fantomatico impresario del casertano che avrebbe promesso alla bella showgirl che vive a Pescara la partecipazione al Grande Fratello e ad altri format del gruppo Endemol, società del tutto estranea alla vicenda. Non è l'unica ad essere caduta nel tranello. Intanto scattano le denunce, ma l'uomo risulta irreperibile

nella foto Stefania La Greca

Cresce di giorno in giorno il numero  delle aspiranti starlette tratte in inganno da un agente di spettacolo che stipulava contratti di esclusiva per introdurle ad una carriera assicurata nel mondo della tv. La sottoscrizione della stipula di esclusiva avveniva in maniera bilaterale a fronte di un versamento di una quota piuttosto sostanziosa che le ignare malcapitate non esitavano ad elargire. Nelle casse dell'agenzia Metropolis sono transitati anche i 3000 euro che Stefania La Greca., napoletana trapiantata in Abruzzo, ha investito in buona fede per garantirsi un ruolo da protagonista in una nota trasmissione di successo.

Modella truffata da falso agente di spettacolo: il sistema

Sotto accusa è un fantomatico impresario del casertano che avrebbe promesso alla bella showgirl che vive a Pescara la partecipazione al Grande Fratello e ad altri format del gruppo Endemol, società del tutto estranea alla vicenda. Non è l'unica ad essere caduta nel tranello. Intanto scattano le denunce, ma l'uomo risulta irreperibile. Stefania è stata tra le prime a smascherarlo e a presentare un verbale ai Carabinieri dove afferma di essere stata truffata da A.E., noto pregiudicato, condannato anni fa per tentata strage. Nel 2014, dopo aver scontato una lunga pena detentiva, il pericoloso criminale si è sottoposto a numerosi interventi di chirurgia plastica per cambiare aspetto estetico e tornare ad agire nell'anonimato. Insieme alla moglie ha messo in piedi una realtà ben inserita nel contesto dello show business, organizzando sfilate di moda, eventi, concorsi di bellezza e casting di ogni tipo. L'incontro con Stefania è avvenuto qualche mese fa negli studi della Rai a Roma.

"Mi trovavo lì per partecipare ad un programma - ci racconta la "Divina", nome d'arte della prorompente modella partenopea - quando è avvenuto il primo incontro con questo impresario che io non conoscevo. Avevo avuto con lui soltanto dei contatti telefonici in precedenza e da buon affabulatore mi ha convinta ad accettare la sua proposta. I soldi sarebbero serviti per pagare corsi di recitazione, ma che dopo il mio previsto exploit al GF avrei recuperato con gli interessi attraverso ospitate nei locali e sponsorizzazioni. Avendo già maturato diverse esperienze importanti nel mondo dello spettacolo, ho preteso l'introduzione di una clausola contrattuale nella quale è previsto il rimborso totale dei 3000 euro versati, in caso di mancata convocazione nel cast della casa più spiata d'Italia. Subito dopo Pasqua il mio "manager" è sparito nel nulla e tante altre ragazze come me stanno cercando in tutti i modi di rintracciarlo".

La denuncia per truffa è stata presentata presso la caserma di Spoltore, mentre del caso sta iniziando ad occuparsene anche Luca Abete di "Striscia la Notizia". Pare che il soggetto sia fuggito all'estero dopo aver trascorso un breve periodo nel nord Italia. Con questo sistema beffardo sono circa 150.000 euro finiti nelle mani sbagliate e non si esclude che altre giovani pescaresi siano state incautamente ingannate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Maltempo in arrivo sull'Abruzzo, previsti neve e freddo: l'avviso della protezione civile

Torna su
IlPescara è in caricamento