menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mitomane allerta le Forze dell'Ordine a Montesilvano

Una donna di Montesilvano, già conosciuta per episodi del genere, ha allertato i Carabinieri e la Polizia per un presunto uomo armato di mitra in via Danubio. In realtà era solo una bufala, la mitomane ora rischia una denuncia per procurato allarme

Forse spinta dalla noia di una domenica pomeriggio calda, in cui tutti sono a riposare o fanno il bagno al mare, una donna di Montesilvano ha pensato bene di animare il pomeriggio nei pressi di via Danubio, nella zona di via Vestina, allertando i  Carabinieri e la Polizia per la presenza di un uomo di colore armato di mitra sul suo balcone.

La richiesta di soccorso è arrivata sia al 113, ma subito, a causa della gravità del fatto, sia la Polizia che i Carabinieri si sono messi in moto per cercare di bloccare l'uomo armato che avrebbe potuto minacciare i palazzi limitrofi.

  la ricerca dell'uomo è avvenuta anche con un elicottero  
Una lunga ricerca effettuata anche con un elicottero che si è alzato in volo sulla zona, oltre al blocco del traffico in alcune vie per evitare che i passanti ed automobilisti potessero essere colpiti dai proiettili sparati dall'uomo. La donna aveva addirittura fornito una descrizione completa dell'uomo, definendolo alto e di colore, e la ricerca da parte delle Forze dell'Ordine è proseguita per diverso tempo, rastrellando androni, palazzi e strade private alla ricerca del pericoloso criminale.

Alla fine, invece, si è scoperta la verità: una messa in scena della donna, che già aveva altre volte chiamato soccorsi senza motivo. Una mitomane che ha pensato bene di mettere in allarme i militari che vivevano, fino a quel momento, una domenica relativamente tranquilla.

Ora la donna rischia una denuncia per procurato allarme.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento