Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Pescara, minorenni della baby gang di Rancitelli fuggono dalla comunità

Sono fuggiti dalla comunità alla quale erano stati affidati dopo l'arresto avvenuto lo scorso 26 maggio, ma quando hanno capito che la Polizia li stava per rintracciare, si sono presentati in Questura

Nuovo arresto per due dei minori che componevano la baby gang di Rancitelli, sgominata lo scorso 26 maggio dalla Polizia di Pescara.

I due ragazzi, infatti, sono fuggiti dalla comunità alla quale erano stati affdati, e quindi il Gip del Tribunale dei Minori de L'Aquila ha deciso di inasprire la pena, con un'ordinanza di custodia cautelare nel carcere minorile.

I giovani non sono stati trovati nè presso i rispettivi domicili nè nei luoghi abitualmente frequentati, ma quando hanno capito di essere ricercati intensamente dalla Polizia, si sono presentati in Questura con l'avvocato difensore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, minorenni della baby gang di Rancitelli fuggono dalla comunità

IlPescara è in caricamento