menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minorenne fugge da comunità, arrestato sul treno Pescara-Roma

Il giovane, di 16 anni, è stato intercettato sul treno regionale ad Avezzano sul quale viaggiava senza biglietto

Un ragazzo minorenne è stato tratto in arresto oggi, sabato 20 luglio, dalla polizia ferroviaria sul treno Pescara-Roma.
Il giovane, di 16 anni, è stato intercettato sul treno regionale ad Avezzano sul quale viaggiava senza biglietto

Per questo motivo è stata allertata la polizia ferroviaria che dagli accertamenti eseguiti ha verificato come il 16enne si era arbitrariamente allontanamento da una comunità abruzzese nella quale era stato collocato dal tribunale per i minorenni di Torino.

Come riferisce l'AdnKronos, la competente autorità giudiziaria, immediatamente informata dagli agenti circa l'avvenuto rintraccio del minore, ha disposto l'applicazione della custodia cautelare in carcere. Per questa ragione, il ragazzo è stato accompagnato nel carcere minorile di Roma.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento