Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Spara con la pistola ad aria compressa: minore denunciato

Un sedicenne di Città Sant'Angelo è stato denunciato per danneggiamento dai Carabinieri di Montesilvano. Il ragazzo ha sparato alcuni colpi di pistola ad aria compressa contro un palazzo di fronte alla sua abitazione

Un giovane di 16 anni di Città Sant'Angelo, ieri, è stato denunciato dai Carabinieri per aver sparato con una pistola ad aria compressa contro il palazzo di fronte alla sua abitazione.

E' stata una signora del posto, spaventata dagli spari, ad avvertire dell'accaduto i Carabinieri di Montesilvano. Gli agenti, una volta giunti sul posto e fatte le dovute perizie sulla traiettoria dei colpi, hanno scoperto che a sparare è stato uno studente di 16 anni. I militari, coordinati dal capitano Enzo Marinelli, hanno sequestrato l'arma, che comunque è in libera vendita, e denunciato il ragazzo per danneggiamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara con la pistola ad aria compressa: minore denunciato

IlPescara è in caricamento