menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia e ferisce la madre: arrestato a Picciano

Un ragazzo di 23 anni residente a Picciano, è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. Da tempo aggrediva, picchiava e minacciava la madre per avere soldi necessari all'acquisto di droga

Un ragazzo di 23 anni di Picciano, è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di maltrattamenti in famiglia.

Sabato sera, infatti, ha ferito la madre nel corso di una violenta lite per motivi economici. Il ragazzo, tossicodipendente, aveva chiesto soldi alla madre per acquistare una dose. La donna si era rifiutata, e così è stata colpita al volto dal figlio.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri grazie ad una segnalazione ricevuta dai residenti della zona.

Da tempo il ragazzo minacciava ed aggrediva la madre, ed era stato già segnalato più volte alla Procura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento