Minaccia le persone armato di un grande coltello, paura nel mercato ittico

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, martedì 28 gennaio, e sul posto è intervenuta la polizia

Paura all'interno del mercato ittico di Pescara per un uomo armato di un grande coltello che ha minacciato le persone presenti.
Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, martedì 28 gennaio, e sul posto è intervenuta la polizia.

Al 113 era stata segnalata la presenza di un uomo che armato di un coltello di grandi dimensioni stava minacciando i presenti.

Gli agenti della Squadra Volante si sono così subito messi alla ricerca dell'aggressore intercettandolo poco dopo nei pressi dello stesso mercato ed è stato identificato per C.M., 51enne, già noto alle forze dell'ordine. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di gravi minacce, aggravate dall’uso di un coltello della lunghezza di 30 centimetri. Da ulteriori, immediati accertamenti, è risultato, altresì, che il denunciato era stato, in passato, destinatario di svariate misure di prevenzione (divieto di dimora, sorveglianza speciale di pubblica sicurezza), oltre a essere stato ricoverato per motivi di natura psichiatrica.
Per questa ragione, i poliziotti hanno richiesto l’intervento del 118 per esperire accertamenti di natura sanitaria, all’esito dei quali l’uomo è stato ricoverato per le esigenze di natura psichiatrica riscontrate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento