Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Minacce, molestie ed offese sui muri contro la ex: arrestato

Un uomo della provincia di Pescara è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di stalking. Da tempo minacciava e perseguitava la ex in quanto non accettava la fine della loro relazione

Ancora un arresto per stalking nel pescarese. Un uomo residente in provincia è stato fermato dai carabinieri dopo l'ennesimo episodio ai danni della ex fidanzata. L'arrestato da tempo perseguitava, minaccia con sms e telefonate la donna in quanto non accettava la fine della loro relazione. A volte la pedinava nei luoghi frequentati dalla vittima arrivando addirittura a scrivere frasi ingiuriose sui muri sotto casa. Nonostante il divieto di avvicinamento imposto dal tribunale, ha proseguito nella sua condotta e ieri mattina per lui sono scattate le manette.

PERSEGUITA LA EX: ARRESTATO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce, molestie ed offese sui muri contro la ex: arrestato

IlPescara è in caricamento