Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Ospedale

Operato il migrante accoltellato alla gola e gettato in un fosso, ecco come sta

L'uomo, laureato in filosofia, svolge servizio civile nella Valle Peligna e viene descritto dagli attivisti della zona come "una persona mite e impegnata". È stato sottoposto a un intervento chirurgico alla faringe

Sadio Camara

Sadio Camara, il migrante senegalese di 27 anni trasportato all'ospedale di Pescara dopo essere stato accoltellato alla gola e gettato in un fosso a Pettorano sul Gizio, si trova attualmente ricoverato nel reparto di Chirurgia, dove è stato sottoposto a una operazione alla faringe.Sulla questione è intervenuto Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista - Sinistra Europea:

"Sadio solo per miracolo non è morto - ha detto l'ex onorevole - I due aggressori gli hanno detto "ti insegniamo a campare". Sembra una vicenda da sud degli Stati Uniti di altri tempi, una scena tratta da un film sul Ku Klux Klan. Impossibile non ricordare che a Sulmona nel giugno 2018 ci fu un'irruzione in un centro di accoglienza con l'accoltellamento di un richiedente asilo. Auspichiamo che gli inquirenti individuino al più presto i due criminali".

Acerbo ritiene che il clima di odio a sfondo razzista stia ormai diventando intollerabile:

"Da quel che si legge ci sembra di constatare una tendenza della polizia a minimizzare o escludere il movente razzista che però non è suffragata da fatti emersi nè dal racconto del ragazzo. Non si vuole irritare il ministro degli interni? Ritengo doveroso parlare chiaro: conosciamo i responsabili politici e morali del clima di xenofobia e razzismo che sta avvelenando il Paese. Si chiamano Salvini e Meloni con l'incessante propaganda su cui stanno costruendo cinicamente il successo elettorale dei loro partiti". 

Il segretario di Rifondazione Comunista conclude:

"Il clima che legittima e fomenta questo genere di violenze è stato creato da alcune forze politiche e da alcuni media e giornali che ne condividono e amplificano la propaganda. Basta barbarie!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operato il migrante accoltellato alla gola e gettato in un fosso, ecco come sta

IlPescara è in caricamento