rotate-mobile
Cronaca

Fermato e trovato con mezzo chilo di cocaina nell'auto: arrestato 42enne pescarese

L'uomo è stato fermato al casello autostradale di Magliano dei Marsi dai carabinieri dell'Aquila che hanno trovato e sequestrato la droga risultata poi essere effettivamente cocaina dai test effettuati. L'uomo, che è della provincia di Pescara, è ora detenuto nel carcere di Avezzano

Viaggiava a bordo di un'utilitaria trasportando mezzo chilo di cocaina per un valore complessivo di 90mila euro, ma a individuare, fermare e arrestare un 42enne della provincia di Pescara accusato ora di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, sono stati i carabinieri del nucleo investigativo dell'Aquila che lo hanno fermato all'uscita del casello autostradale di Magliano dei Marsi. A riportare la notizia è l'agenzia Adnronos.

Un duro colpo al traffico degli stupefacenti destinati allo spaccio su larga scala quello messo a segno dai militari che nei giorni scorsi sempre nei dintorni del capoluogo abruzzese, avevano sequestrato oltre 4 chili di droga tra hashish e cocaina per cui sono indagate cinque persone.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Il 42enne come detto, è stato fermato al casello autostradale dove i carabinieri hanno proceduto con la perquisizione rinvenendo nell'abitacolo diversi involucri contenenti i 500 grammi di polvere sospetta. Le campionature fatte e passate al narcotest avrebbero quindi svelato che si trattava di cocaina. L'uomo è attualmente detenuto nel carcere di Avezzano (Aq).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato e trovato con mezzo chilo di cocaina nell'auto: arrestato 42enne pescarese

IlPescara è in caricamento