rotate-mobile
Cronaca

A24 e A25, ghiaccio e neve in aumento. Da lunedì fiocca anche sulla costa

Possibile fermo dei mezzi superiori alle 7,5 tonnellate. Intanto il Centro Funzionale d'Abruzzo comunica che dalle prime ore di domenica 25 febbraio sono previste nevicate sopra 500-700m e dal pomeriggio/sera fino a quota di pianura

L'arrivo di aria gelida dalla Lapponia potrebbe determinare, da domenica 25 febbraio, un drastico cambiamento delle condizioni atmosferiche, con abbassamento temperature e pericolo di ghiaccio e nevicate su Appennino e zone adriatiche. Strada dei Parchi, concessionaria delle autostrade A24 e A25, informa che le nevicate, prima deboli sulle tratte interne abruzzesi, tenderanno a calare fino a quote pianeggianti sulla costa entro fine giornata.

Potrebbero essere attivati provvedimenti di regolazione traffico con fermo dei mezzi superiori a 7,5 tonnellate. Per aggiornamenti www.stradadeiparchi.it e canali Twitter e Facebook di Strada dei Parchi.

Il Centro Funzionale d'Abruzzo comunica che dalle prime ore di domenica 25 febbraio, e per le successive 24-36 ore, sono previste nevicate sopra 500-700 metri e dal pomeriggio/sera fino a quota di pianura.

Per lunedì 26 si attendono nevicate anche intense fino al livello del mare su Abruzzo e settori orientali e meridionali del Lazio, con possibili accumuli al suolo consistenti. Martedì 27 e mercoledì 28 gelo diffuso, temperature in pianura sotto allo zero e punte di gelo intenso nelle tratte interne in quota, con possibile formazione di ghiaccio sul manto stradale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A24 e A25, ghiaccio e neve in aumento. Da lunedì fiocca anche sulla costa

IlPescara è in caricamento