rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Merce taroccata: sequestri e denunce a Pescara

Prima operazione della stagione a Pescara da parte della Polizia Municipale riguardante la vendita di prodotti contraffatti sul lungomare e nell'area di risulta

Con l'arrivo dell'estate, scattano le operazioni di controllo e sequestro della merce contraffatta a Pescara da parte della Polizia Municipale.

Ieri, infatti, oltre 500 pezzi taroccati fra borse, cinte ed accessori sono stati recuperati dai vigili fra il lungomare nord e l'area di risulta.

Tutti i venditori extracomunitari sono riusciti a fuggire tranne un ragazzo di 20 anni, senegalese, denunciato e che ha ricevuto una multa da 5 mila euro.

"L’intervento è frutto del potenziamento dei controlli deciso in vista dell’arrivo della bella stagione, che puntualmente vede moltiplicarsi il numero degli ambulanti abusivi sul territorio, e che proseguiranno dunque per tutta l’estate”.ha detto l'assessore Santilli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merce taroccata: sequestri e denunce a Pescara

IlPescara è in caricamento